Quantcast

Spesa per 430 euro, ma esce senza pagare

Protagonista una ragazza di 20 anni che aveva fatto "shopping" tra gli scaffali dell'Esselunga di via Milano, senza però passare alla cassa.

(red.) Si era riempita le tasche di prodotti.
Ma si è “dimenticata” di passare alla cassa a pagare. E’ stata fermata dagli agenti della Volante, intervenuti sul posto, una giovane, poco più che ventenne. La ragazza aveva fatto shopping tra gli scaffali del supermercato Esselunga di via Milano, a Brescia, senza pagare. Gli agenti hanno accertato che la giovane aveva rubato prodotti alimentari per 430 euro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.