Quantcast

Serle, un’autopsia per capire la verità

A dott. De Ferrari il compito di condurre le analisi sulla salma del 26enne albanese morto a Serle sabato scorso. Nella mattinata anche l'interrogatorio di Mirko.

Più informazioni su

(red.) Il destino di Mirko Franzoni si decide mercoledì 18 dicembre. Nella mattinata all’ospedale di Gavardo è prevista l’autopsia sul cadavere del 26enne albanese Eduard Ndoj, il giovane sorpreso a rubare nella casa del fratello di Mirko e poi ucciso da un colpo di fucile attorno alle 20,45 di sabato scorso.
Dalle dimensioni della rosata di pallettoni sul corpo della vittima e dalla loro posizione si potrà dedurre la distanza da cui è partito il colpo, ma anche l’inclinazione e quindi verificare la veridicità della versione fornita da Mirko agli inquirenti.
In questi giorni, il 29enne meccanico di Serle ha continuato a sostenere di non aver premuto deliberatamente il grilletto, e che il colpo sarebbe partito a causa della colluttazione. Secondo la cronaca dei fatti trasmessa ai suoi legali Franzoni dice, infatti, di aver semplicemente trattenuto il fucile dal tentativo del malvivente di strapparglielo di mano.
Ma il destino di Mirko non passa solo dai risultati dell’autopsia:  alle 9,30 il giudice per le indagini preliminari farà visita a Franzoni a Canton Mombello per l’interrogatorio di convalida del fermo.
Si spera che il dottor De Ferrari, incaricato di svolgere l’autopsia, fornisca il più alla svelta possibile i risultato dell’analisi (avrà 60 giorni di tempo massimo per stendere un resoconto dettagliato), per mettere la parola fine all’agonia di una famiglia e di un intero paese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.