Quantcast

Rimborso Inail: già erogato anni fa

Sarebbe frutto di un errore di sistema la raccomandata che annunciava a due sorelle di Nave un rimborso per la morte sul lavoro dello zio, avvenuta 60 anni fa.

Più informazioni su

(red.) Non arriverà nessun rimborso alle due sorelle di Nave. La raccomandata dell’Inail che, qualche giorno fa, annunciava loro una liquidazione di circa 445euro  per la morte sul lavoro dello zio, Severino Bussacchini, avvenuta nel 1953, sarebbe infatti frutto di un errore.
Ad annunciarlo è il direttore dell’Inail di Brescia, Nicola Guerrieri, che ha spiegato che, per un errore nelle procedure meccanografiche, il sistema ha inviato una raccomandata che annuncia una rendita già erogata da anni. Motivo per cui, chiaramente,  non potrà essere nuovamente corrisposta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.