Quantcast

Montichiari, revocati i domiciliari per Zanola

Il primo cittadino era finita agli arresti con l'accusa di tentata estorsione, falso e abuso d'atti d'ufficio. Rolfi: "Ripristinato lo stato di diritto".

Più informazioni su

(red.) Revocati gli arresti domiciliari per il sindaco di Montichiari Elena Zanola.
Il Tribunale del Riesame di Brescia ha dunque accolto la richiesta dell’avvocato Patrizia Zanetti. Zanola era ai domiciliari dal 18 settembre con l’accusa di tentata estorsione, falso e abuso di atti d’ufficio ai danni della Gedit, proprietaria della discarica di rifiuti di Vighizzolo.
«Grande soddisfazione», è stato il primo commento del vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, Fabio Rolfi, alla notizia, «giorni di carcerazione preventiva accordati a un sindaco che ha cercato solo di fare gli interessi del proprio paese. Finalmente lo stato di diritto è stato ripristinato e la comunità di Montichiari torna ad avere il suo sindaco verso il quale ha dimostrato da sempre solidarietà, condivisione delle scelte politiche e affetto».
Per Rolfi, le ragioni di Zanola e della comunità di Montichiari dopo questa vicenda sono diventate patrimonio comune. «Il gruppo della Lega Nord è già al lavoro sul tema dell’indice di pressione comunale da introdurre nella legislazione regionale per tutelare i comuni come Montichiari già sovraccaricati da impianti di smaltimento e discariche. Anche sul tema delle convenzioni comunali a breve copriremo il vuoto legislativo esistente per aiutare i sindaci a difendere l’unico vero e grande patrimonio dei cittadini e cioè il territorio».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.