Quantcast

Dello, Elisa Birbes ritrovata in Val Palot

E' stata rintracciata in Valcamonica la 31enne mamma, ex assessore del Comune bresciano, scomparsa da casa mercoledì mattina a bordo della sua auto.

(red.) Dopo ore di ansia e di apprensione, dopo le ricerche a tappeto in tutta la Bassa Bresciana, è stata ritrovata, viva, in Val Palot, Valcamonica, Elisa Birbes, la 31enne mamma di Dello, scomparsa da casa mercoledì mattina, dopo essersi allontanata a bordo della sua auto.
La giovane donna, ex assessore ai Servizi Sociali del Comune bresciano, è stata rintracciata e la vicenda della sua scomparsa si è conclusa con un lieto fine. Ancora da capire le cause dell’allontanamento della donna, sposata e mamma di due bimbi.
La foto segnaletica della ragaza era stata diramata in tutta Italia, mentre amici e familiari avevano lanciato anche un appello sul social network Facebook.  Elisa è stata ritorvata grazie alla segnalazione della Polizia Provinciale che ha infatti avvistato il passaggio dell’auto della donna sotto l’autovelox della Trentapassi.
Il mancato passaggio della Punto, poi, sotto il tutor delle gallerie di Pisogne ha ristretto enormemente l’area delle ricerche: Pisogne o Val Palot. Da qui il ritrovamento della giovane madre.
«Sono soddisfatto dell’attenzione dei nostri agenti e della collaborazione con le altre forze dell’ordine ha detto il presidente della provincia di Brescia, Daniele Molgra- che ha portato a questo importante risultato. Un pensiero alla famiglia di Elisa, le cui ore di angoscia sono finalmente terminate. Un grazie al Comandante Caromani e agli agenti della Polizia Provinciale per il tempestivo intervento».
Al momento del ritrovamento è stata inviata sul posto anche un’ambulanza del 118 perchè Elisa, che ha dormito in auto, appariva infreddolita ed in stato confusionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.