Quantcast

Brescia, chi la spesa la fa “gratis”

Aumentano i furtarelli nel bresciano. Una donna fermata al “Penny Market” e tre adolescenti colti in flagrante mentre cercavano di trafugare dei cellulari.

(red.) In tempo di crisi, si sa, la microcriminalità aumenta. Se rubare è sempre sbagliato, però, le motivazioni che stanno dietro ai furti possono essere profondamente differenti.
Una 30enne di origine moldava è stata fermata dagli agenti della locale, nel pomeriggio di martedì 3 settembre. La donna, residente a Brescia, è stata sorpresa mentre cercava di trafugare merce di vario genere dal  “Penny Market”, supermercato discount situato in via Modigliani. La “spesa” occultata dalla cittadina, ammontava a circa 62 euro. Del tutto diverso, invece,  almeno per la tipologia di prodotti sottratti, il secondo tentativo di furto avvenuto nella giornata di martedì.
Tre adolescenti di origine straniera, infatti, hanno cercato di rubare altrettanti telefoni cellulari dal centro di vendita all’ingrosso “Metro Italia Cash and carry” di via Noce. I tre giovani bresciani, dopo aver infranto parte della vetrina espositiva del box telefonia, e, quindi, aver sottratto i telefonini, hanno cercato di scappare dal negozio. Purtroppo per loro, però, gli agenti della locale di Brescia sono sopraggiunti sul luogo mentre due membri del terzetto di ladruncoli erano ancora all’interno del negozio. Fermati i due e identificato il terzo, i ragazzini dovranno rispondere dei reati di flagranza e con concorso in furto pluriaggravato. Vale la pena di chiedersi, a questo punto, se un telefonino all’ultima moda “valeva la candela”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.