Quantcast

Multa scontata se pagata entro cinque giorni

Entra in vigore mercoledì 21 agosto una delle norme più discusse del decreto Fare: lo sconto del 30% se la contravvenzione viene pagata subito.

(red.) Multa meno salata se l’autista ‘pizzicato’ la paga velocemente. Entra infatti in vigore questo mercoledì 21 agosto una delle norme più discusse durante l’iter parlamentare del decreto Fare: lo sconto del 30% se la contravvenzione viene pagata entro 5 giorni.
La logica dello sconto, suggerita dal legislatore, è di spingere il trasgressore a pagare immediatamente consentendo ai Comuni di avere subito il ”cash” anziché perdere denaro e tempo con le cartelle da far riscuotere a Equitalia.
Lo ‘sconto’ vale quindi per chi paga in fretta mentre durante l’iter parlamentare a Palazzo Madama è saltata la norma che prevedeva uno sconto anche (e indipendentemente dai tempi di pagamento) per i patentati virtuosi, cioè quelli che non avevano commesso infrazioni negli ultimi 2 anni.
«La norma – ha spiegato il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi
-ha anche una funzionalità educativa: tu non hai rispettato il codice della strada, paghi la tua multa ma senza vessazioni». Automobilisti bresciani avvertiti: se incappate in un’infrazione, mettete subito mano al portafogli…

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.