Lodrino, ritrovato il 90enne disperso

L'uomo, di Brescia, si trovava in soggiorno con alcuni familiari, quando, uscito per una passeggiata, si è perso. Ha passato la notte all'aperto. E' in buone condizioni.

Più informazioni su

(red.) Ritrovato venerdì 26 luglio, in buone condizioni, il 90enne, R.E, le iniziali, di Brescia, disperso dal pomeriggio di giovedì nella zona di Lodrino, dove stava soggiornando.
Le persone che erano con lui si sono accorte della sua mancanza e hanno chiesto aiuto. Oltre alla V Delegazione Bresciana del Cnsas, Stazione di Valle Trompia e Valle Sabbia e Breno, alle ricerche hanno partecipato anche la Protezione civile di Lodrino, i carabinieri di Tavernole sul Mella, la polizia locale e cinque unità cinofile, tre del Cnsas e due della Croce Bianca di Lumezzane.
Il ritrovamento è avvenuto venerdì verso le 8, in località Nàzego. Nonostante avesse passato la notte all’aperto, grazie anche alle temperature miti e all’assenza di precipitazioni le condizioni dell’uomo erano abbastanza buone. Dopo gli accertamenti sanitari, lo hanno dato in carico all’équipe dell’eliambulanza.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.