Quantcast

Scoppia tubatura del gas, ustionati due operai

Grave infortunio martedì pomeriggio a Rezzato. I due uomini stavano lavorando in un cantiere edile quando sono stati investiti da un'improvvisa fiammata.

Più informazioni su

(red.) Grave incidente sul lavoro nel pomeriggio di martedì 2 luglio a Rezzato, nel Bresciano. Due operai di Lovere sono rimasti ustionati a seguito dello scoppio di una tubatura del gas.
L’infortunio si è verificato attorno alle 15,40 in un cantiere edile di via De Gasperi 126 a Rezzato. I due feriti, di 26 e 35 anni, stavano lavorando per la posa della fibra ottica per conto diTelecom, quando, mentre erano a bordo di una ruspa, sono stati investiti da una violenta fiammata. Probabilmente la benna del mezzo ha bucato una tubatura e, a seguito di una scintilla, si è verificata l’eplosione.
Soccorsi dal 118, sono stati trasferiti al Civile e alla Polimabulanza. Il più grave ha riportato ustioni di primo e secondo grado su viso, braccia, torace e petto. Il secondo, invece, al volto.
I rilievi sono affidati ai carabinieri della locale stazione e ai tecnici dell’Asl.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.