Staminali, anche dalla Camera il via libera

Con 504 sì, 4 astenuti e un voto contrario il testo ora torna al Senato per il via libera definitivo. Via libera quindi alla sperimentazione clinica per il metodo Stamina.

(red.) L’Aula della Camera ha approvato il decreto sulle staminali e sulla proroga degli ospedali psichiatrici giudiziari con 504 sì, 4 astenuti e un voto contrario. Il testo ora torna al Senato per il via libera definitivo.
“Non vi macchiate di crimini contro l’umanità, approvate il decreto Balduzzi sul metodo Stamina così come modificato dal Senato, senza apportare emendamenti che limitino l’applicazione delle cure ai soli 13 laboratori Good Manufacturing Practicies”.
E’ l’appello che la madre di Federico, il bimbo affetto dal morbo di Krabbe in cura con le staminali mesenchimali presso gli Spedali civili di Brescia, ha lanciato alla vigilia del voto parlamentare sul decreto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.