Furti e danneggiamenti, denunciati tre giovani

Il terzetto, la notte del 1° maggio, sotto l'effetto dell'alcol, aveva compiuto furti e atti di vandalismo sul lungolago di Toscolano. E' stato bloccato dai carabinieri.

(red.) Tre giovani bresciani, due di Toscolano ed uno di Gargnano, rispettivamente di 25, 23 e 22 anni, sono stati denunciati per danneggiamento.
I fatti risalgono alla notte del 1°maggio scorso quando i tre vandali, in stato di ebbrezza, avevano distrutto i cestini dei rifiuti sul lungolago Zanardelli a Toscolano, quindi avevano preso a sassate le vetrine del chiosco “Il Piantone”.
I tre, all’arrivo dei carabinieri, hanno tentato di darsi alla fuga, due a piedi e il terzo a bordo di una bici rubata al camping Promontorio, ma sono stati fermati e portati in caserma. I tre balordi sono stati denunciati per danneggiamento, furto aggravato e ubriachezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.