Bottino e ladri rintracciati a un anno dal furto

E' successo a Bovegno dove i carabinieri hanno ritrovato alcune delle attrezzature che erano state rubate dalla sede della Protezione civile. Tre persone denunciate.

(red.) Avevano quasi perso le speranze di ritrovare attrezzature e mezzi di soccorso rubati circa un anno fa.
E invece, a quasi un anno di distanza, i carabinieri di Collio sono riusciti a rintracciare gli autori del furto ai danni della Protezione civile di Bovegno, nella provincia di Brescia e anche una parte del bottino. Il fatto era avvenuto nella notte tra sabato 19 e domenica 20 maggio. Erano sparti anche un quad e un Pk, mentre un terzo automezzo era stato abbandonato a poca distanza dalla sede.  Tre italiani sono stati denunciati a piede libero: un 31enne di Collio, un 26enne e un 25 enne residenti a Concesio. L’accusa è di ricettazione. Proprio nell’abitazione del 31enne i militari hanno recuperato una fresa spalaneve e un generatore.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.