Quantcast

Travolto da un ubriaco, si sfoga su Fb: 8mila ‘like’

Un 33enne di Rovato, investito da un marocchino con tasso alcolemico di 4.5, ha sfogato la propria rabbia sul social ottenendo molti consensi e commenti.

(red.) Vittima di un incidente stradale causato da un autista ubriaco, di nazionalità marocchina, si è sfogato sul social network Facebook, raccogliendo migliaia di consensi sul suo profilo privato.
Un 33enne di Rovato, M.M. le sue iniziali, è stato investito a Mantova mentre viaggiava sulla sua vettura in compagnia di un’amica.  A travolgerli una Renault Megane che ha invaso la corsia opposta. Alla guida dell’utilitaria un magrebino, che viaggiava con un connazionale.
L’uomo è stato denunciato per possesso ingiustificato di due grossi coltelli da cucina che occultava sulla vettura.
Scrive il 33enne bresciano sul suo profilo, postando due immagini affiancate che lo raffigurano prima e dopo l’incidente.
“Ieri alle 20 ero così .. ora sono cosi.. alle 23 un marocchino ubriaco in coma etilico con un tasso di 4.5 in sorpasso si schiantava nei miei occhi…”.
Un messaggio molto forte, che ha collezionato moltissimi “mi piace”, oltre 8200 e più di 700 condivisioni in rete, e che ha scatenato una ridda di posizioni, soprattutto perché vi è coinvolto un immigrato.
Ma accanto alle reazioni furiose e che sfiorano il razzismo di coloro che se la prendono con gli immigrati affermando di essere esasperati, c’è anche chi, un ragazzo arabo, chiede: “E se fosse stato un italiano a provocare l’incidente?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.