Brescia, svaligiato il negozio Trussardi

Nella notte i banditi hanno letteralmente svuotato l'esercizio di abbigliamento sito in corso Palestro. Il bottino sarebbe ingente. Al lavoro la scientifica.

(red.) Letteralmente svuotato. Dalla sera alla mattina. In una notte, o forse già alle prime luci dell’alba, ignoti banditi hanno fatto razzia di capi di abbigliamento firmati e costosi nel negozio Trussardi di corso Palestro a Brescia.
A scoprire l’effrazione e gli scaffali “nudi” la responsabile della rivendita che, venerdì mattina, all’apertura del locale, è rimasta pietrificata davanti alla scena che si è trovata davanti.
I capi della nuova collezione primaverile, esposti in bella mostra nelle vetrine fino a giovedì sera sono svaniti nel nulla. I malviventi avevano portato via persino i manichini.
Il negozio si trova in pieno centro, in  una posizione dove difficilmente dei ladri possono passare inosservati. Eppure, così è acccaduto. Sul posto, per i rilievi, la polizia scientifica e gli agenti della Questura di Brescia. Ancora da quantificare il bottino, si parla di un colpo da almeno 100mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.