Ruba i gelati e ferisce con le forbici il vigilante

E' successo all'Italmark di viale Italia, in città. Una 21enne ha colpito all'addome con cesoie da sarta l'addetto alla vigilanza che l'aveva fermata.

(red.) Per sfuggire al controllo mentre usciva dal supermercato non ha esitato ad estrarre un paio di forbici da sarta dalla borsetta e a colpire all’addome l’addetto alla sorveglianza.
E’ successo nel tardo pomeriggio di martedì, poco dopo le 18, in Viale Italia a Brescia, presso il supermercato Italmark sito all’interno del Commerciale  “Freccia Rossa”.
Una ragazza di 21 anni originaria di Bari, ma residente
a Desenzano, G.V. le sue iniziali, dopo essere stata “pizzicata” dalla vigilanza per avere sottratto dagli scaffali  uan confezione di gelati delvalore di 3,50 euro, ha reagito cercando di guadagnarsi la fuga minacciando l’addetto del negozio con un paio di forbici con le quali ha ferito l’uomo, procurandogli lesioni giudicate guaribili in tre giorni.
Sul posto è intervenuta una Volante della polizia che ha arrestato la giovane con l’accusa di rapina aggravata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.