Inseguono un’auto, trovano gioielli rubati

E' sucesso a Manerba dove i carabinieri hanno intercettato una vettura sospetta, che si è data alla fuga. A bordo rinvenuti i preziosi rubati nella notte in un'abitazione.

(red.) Un’auto “sospetta”, intercettata dai carabinieri a Manerba del Garda, ha dimostrato di essere tale quando i suoi occupanti hanno spinto sull’acceleratore, cercando di seminare i militari.
E i motivi per fuggire c’erano: sulla vettura, abbandonata dai malviventi in fuga all’altezza di Muscoline (Brescia), gli uomini dell’Arma hanno trovato gioielli trafugati nella notte dall’abitazione di una signora a Manerba. L’automobile, di marca tedesca, risultava invece rubata a Polpenazze lo scorso 19 gennaio. I banditi sono riusciti a sfuggire alla cattura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.