Quantcast

Soccorre due persone, rapinato e malmenato

La brutta avventura è occorsa ad un giovane che stava viaggiando in auto a Desenzano. Fermatosi per aiutare due uomini in difficoltà, è stato invece aggredito.

(red.) Pensava di soccorrere due persone in difficoltà, invece è stato rapinato e  malmenato. La brutta avventura è capitata da un giovane che, martedì pomeriggio, attorno alle 15,m30, stava percorrendo la stradina che conduce dall’abbazia di Maguzzano si collega alla provinciale Desenzano-Padenghe, nel Bresciano. La strada che prende il nome di via Reciago è poco frequentata.
Mentre stava guidando, il giovane ha notato una persona che, sul ciglio della strada, gli ha fatto segno di fermarsi. Accanto un’altra persona che sembrava stesse male.
Quando il ragazzo ha fermato la vettura, i due uomini lo hanno però aggredito, derubandolo dei 50 euro che aveva con sé e picchiandolo perché i soldi erano pochi. Nella colluttazione che è seguita i due aggressori hanno anche infranto un finestrino della Volkswagen Golf della vittima.
L’uomo ha sporto denuncia ai carabinieri di Desenzano del Garda, che ora stanno indagando sull’ episodio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.