Quantcast

Si toglie i pantaloni al parco: arrestato

Un 49enne è stato fermato dalla Polizia locale di Montichiari per due volte in poche ore. Il “maniaco del Chiese” è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

(red.) Da tutti era ormai conosciuto come il “maniaco del Chiese”, per la sua bizzarra abitudine ad apparire all’improvviso nel Parco del Chiese, luogo frequentato da famiglie e bambini, con i pantaloni abbassati.
Su segnalazione dei cittadini, mercoledì mattina, intorno alle 10, la Polizia locale lo ha fermato e denunciato a piede libero. A quel punto, l’uomo, un 49enne di Montichiari (Brescia), sembrava aver capito lo sbaglio. E invece no. Infatti, nel primissimo pomeriggio e sempre nel Parco del Chiese, la Polizia locale è dovuto intervenire nuovamente per lo stesso motivo. L’uomo è così finito agli arresti domiciliari e questa mattina sarà processato per direttissima.
Sottolineando l’importanza della collaborazione dei cittadini per la riuscita dell’operazione, il comandante della Polizia locale di Montichiari, Cristian Leali, ha spiegato che la cattura  è stata tutt’altro che facile, perché l’uomo ha opposto resistenza. Dopo essere stato finalmente bloccato, l’uomo è stato condotto al comando di Polizia locale e denunciato per atti osceni in luogo pubblico, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di dare le proprie generalità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.