Anfo, Ss 237 chiusa: fioccano le polemiche

Centinaia le telefonate giunte venerdì ai centralini delle forze dell'ordine per lamentare i disagi alla viabilità. Ma la strada resta off limits almeno sino a martedì.

(red.) L’annuncio della proroga della chiusura della statale 237 del Caffaro in Vallesabbia ha suscitato una ridda di proteste e polemiche. Non limitate solo al territorio di Anfo.
Nella mattinata di venerdì sono state infatti centinaia le chiamate giunte ai centralini delle forze dell’ordine del Bresciano per lamentare i disagi legati allo stop ai mezzi, che sarà attivo almeno sino a martedì prossimo.
Pannelli luminosi verranno approntati dalla società autostrade per l’Italia per indicare agli automobilisti la chiusura della strada ed evitare così di giungere in prossimità del blocco per poi trovarsi la strada sbarrata.
I disagi alla viabilità sono oggetto di un apposito tavolo in Prefettura indetto per la mattinata di venerdì.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.