Muslone, 35enne trovato morto in un dirupo

Il corpo del giovane era sul fondo di un burrone. L'uomo, un barista di Brescia, mancava da casa da martedì. Una disgrazia o un gesto volontario?

(red.) E’ stato trovato sul fondo di un burrone a Muslone, frazione di Gargnano, il corpos enza vita di un barista 35enne di Brescia.
L’uomo, che mancava da casa martedì, è stato invdividuato dagli uomini del Soccorso Alpino  e del 118, che avevano attivato le ricerche nella zona in cui era stata rinvenuta la vettura del 35enne. Ancora da stabilire se si tratti di una disgrazia, come quella avvenuta a Roccafranca dove una 48enne tedesca è morta assiderata nei campi, dopo avere perso l’orientamento, o di un gesto volontario.
La salma dell’uomo è stata trasferita all’obitorio di Gavardo per accertamenti medico-legali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.