Carpenedolo, grosso incendio in un caseggiato

Nella struttura, disabitata, stavano lavorando alcuni uomini per ristrutturarla. Le fiamme sono forse divampate da un fuoco accesso dal gruppo per riscaldarsi.

(red.) Paura a Carpenedolo, nella bassa bresciana, per un grosso incendio.
Un caseggiato disabitato, in località Ravere, è stato avvolto dalle fiamme e distrutto nel pomeriggio di domenica 13 gennaio. L’incendio sarebbe divampato da un piccolo falò improvvisato da alcuni uomini, di origine pakistana, che stavano lavorando per ristrutturare il caseggiato. Per riscaldarsi, gli uomini hanno acceso il fuoco, ma le fiamme sono probabilmente fuggite al controllo. Sul posto, immediato l’arrivo dei Vigili del Fuoco.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.