Brescia, tentano di stuprare una 46enne

Una donna bresciana aggredita da una coppia di nordafricani. I due l'hanno costretta a guidare fino a via Villa Glori, quindi l'hanno picchiata e cercato di abusarne.

(red.) Un episodio gravissimo, i cui contorni sono ancora da decifrare, quello avvenuto all’alba di giovedì in via Milano a Brescia. Una donna bresciana di 46 anni, ha denucniato di essere stata vittima di un’aggressione da parte di due nordafricani, alle 6 di questa mattina.
La vittima, una signora albanese che abita in città ed è dipendente in una casa di riposo in via Milano, era appena arrivata a bordo di un’auto per recarsi al lavoro, ha raccontato agli agenti della Polizia intervenuti sul posto di essere stata prima scippata della borsetta contenente denaro e documenti, poi spinta dentro la vettura e, quindi, sotto minaccia, costretta a guidare lungo via Villa Glori. I due magrebini, una volta giunti nei pressi  della stazione ferroviaria della linea per la Vallecamonica, hanno picchiato la 46enne, cercando di violentarla.
La donna ha reagito, ha morsicando ad una mano uno dei due uomini e assestandogli un calcio all’inguine, ed è riuscita a divincolarsi, fuggendo a piedi fino all’uscita di via Milano della Tangenziale Ovest, dove ha chiesto aiuto ad un passante. I due aggressori sono fuggiti senza lasciare traccia. La donna è stata trasportata in ambulanza alla clinica Sant’Anna in stato di choc.
I medici le hanno medicato le escoriazioni riportate nella violenta colluttazione.
La vettura della signora, una Peugeot, è stata poi rinvenuta dagli agenti nell’area di parcheggio della Stazione “Bosco san Giovanni”. Indagano le squadre Volante e Mobile della questura di Brescia che hanno a disposizione anche le immagini di videosorveglianza puntate sul piazzale della stazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.