Brescia, Papa Paolo VI dichiarato “venerabile”

Benedetto XVI ha firmato il decreto che riconosce l'eroicità delle virtù di Giovanni Battista Montini. Per la beatificazione manca ancora l'approvazione del miracolo.

Più informazioni su

(red.) Papa Benedetto XVI ha firmato giovedì il decreto che riconosce le virtù eroiche di papa Paolo VI. Giovanni Battista Montini viene così dichiarato ‘venerabile’ e potrà diventare ‘beato’ se gli verrà riconosciuto un miracolo operato attraverso la sua intercessione.
Papa Paolo VI è nato a Concesio (Brescia) il 26 settembre 1897 e morto a Castelgandolfo (Italia) il 6 agosto 1978. Fu il POntefice che concluse il Concilio Vaticano II.
Durante l’udienza concessa al card. Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, papa Ratzinger ha anche riconosciuto otto nuovi miracoli e il martirio di numerosi preti, suore e laici morti durante la Guerra Civile spagnola.
Il pontefice bresciano, 43 anni fa, diede origine anche alla oramai tradizionale benedizone dei Bambinelli dei presepi durante la terza domenica di Avvento (la cosiddetta Domenica “Gaudete”, dedicata alla gioia del Natale che si avvicina, a metà strada nel cammino d’Avvento). Le parole che il dotto Paolo VI rivolse ai fedeli in quella singolare circostanza descrivevano la cura e l’attenzione alla fede di molte delle famiglie italiane, “fra i tanti preparativi”, osservava il Pontefice, “guardiamo con compiacenza a quelli che compongono i Presepi: nelle Cappelle, nelle sedi delle istituzioni, dove è onorato il nome cristiano, e specialmente nelle famiglie buone e liete della presenza di bambini e di ragazzi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.