Quantcast

Saccheggia negozio di animali: arrestato

Nei guai un bresciano si 28 anni che aveva rubato articoli per 1.500 euro più alcune bottiglie di champagne da alcuni locali di viale Venezia.

Più informazioni su

(red.) Rumori sospetti nella notte sulle impalcature in viale Venezia a Brescia.
Tanto sospetti da richiedere l’intervento della Volante della Polizia, che in effetti ha arrestato in flagrante un cittadino bresciano per furto aggravato continuato. E’ accaduto nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 dicembre, all’ 1.20 circa.Preziosa la segnalazione giunta in sala radio da parte di un residente in viale Venezia che ha spiegato di aver udito dei rumori sospetti provenienti dalle impalcature davanti al civico 32.
Due Volanti sono quindi arrivate sul posto provenendo da due direzioni diverse, per chiudere le possibili vie di fuga. Notata la presenza di un individuo sulle impalcature che alla vista degli agenti ha tentato di nascondersi, uno dei poliziotti si è arrampicato al primo piano della struttura e lo ha raggiunto.Si tratta di C.M., cittadino bresciano del 1984, trovato in possesso di un borsone contenente numerosi articoli per animali (valore commerciale 1.500 euro circa) sottratti furtivamente dall’esercizio commerciale “Amici Animali” di viale Venezia.
Il ladro si stava allontanando coperto dalle impalcature.Gli agenti hanno inoltre verificato che la vetrata del negozio era infranta, così come quella del bar adiacente dal quale l’uomo aveva sottratto diverse bottiglie di champagne da esposizione. Già gravato da precedenti di polizia, l’uomo è stato condotto in Questura ed arrestato in flagrante per furto aggravato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.