Quantcast

Centro estetico nel mirino della Finanza

Un'attività di Brescia gestita da una coppia di mantovani avrebbe evaso in cinque anni oltre 250mila euro. Denunciati i due imprenditori di Castiglione.

(red.) Una coppia di Castiglione delle Stiviere (42 anni lui e 34 anni lei), proprietaria di un centro estetico di Brescia, è finita nel mirino della Guardia di Finanza per una seire di reati fiscali. Secondo le fiamme gialle, infatti, i due imprenditori, negli ultimi cinque anni, avrebbero denunciato soltanto la metà delle proprie entrate reali.
Gli accertamenti sono inziati circa due mesi fa, quando la tenenza mantovana ha riscontrato una serie di anomalie nelle dichiarazioni dei redditi. Attualmente gli agenti che hanno svolto le verifiche hanno scoperto soldi non dichiarati per un totale di oltre 260mila euro. Nel corso delle indagini, che hanno portato alla denuncia delle due persone, sono state svolte anche due perquisizioni nell’abitazione della coppia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.