Quantcast

Ruba le offerte in chiesa ma le perde nella fuga

Il maldestro ladro è entrato in azione nel tempio di San Sebastiano a Lumezzane. Dopo avere messo le mani sulla cassetta ha sparso il denaro sul pavimento.

Più informazioni su

(red.) Ha fatto come Pollicino, il celebre personaggio della fiaba di di Charles Perrault, ma, diversamente dal tenero bimbo alla ricerca della strada di casa, si tratta di un ladro, piuttosto maldestro, che ha cercato di rubare le elemosine in chiesa.
E’ successo nella chiesa di San Sebastiano, a Lumezzane (Brescia), nel pomeriggio di lunedì.
Un uomo, tra le 15 e le 17,30, si è intrufolato nel tempio per fare razzia delle offerte lasciate dai fedeli e, dopo avere forzato la porta della sagrestia, ha messo le mani sulla cassetta con gli oboli.
Poi, forse perchè vistosi scoperto, il ladro è scappato a gambe levate, facendo cadere tutte le monetine sul pavimento della chiesa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.