Quantcast

Bici all’asta, ma era il bottino di un furto

Dopo aver rubato il mezzo, un giovane di Bagolino l'aveva messo in vendita su Ebay. Il suo piano è stato bloccato dall'intervento dei carabinieri.

Più informazioni su

(red.) Aveva rubato la bicicletta ad una compaesana e, per smerciarla, ha pensato bene di venderla all’asta. Ovviamente su Ebay.
Bastava un clic, e l’affare era fatto. E invece, i carabinieri sono stati più veloci di Internet.  A infrangere i sogni del venditore disonesto e dell’ignaro acquirente, i carabinieri di Bagolino, nel bresciano.
Nei guai, ora, un giovane di 20 anni, residente a Bagolino ma originario di Gavardo. Il mezzo, del valore di 200 euro, sarà riconsegnato alla proprietaria. Il ragazzo è stato denunciato per ricettazione.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.