Quantcast

Desenzano: scippo sventato, preso il bandito

Un 89enne del posto, che stava rincasando con il figlio, è stato derubato della collanina d'oro, ma il ladro è stato inseguito ed acciuffato.

(red.) Ci sono (purtroppo) scippi che vanno a buon fine, come i tre messi a segno a Brescia nel pomeriggio di mercoledì, ed altri, invece, (fortunatamente) che vengono sventati ed il bandito consegnato alla giustizia.
E’ quest’ultimo il caso avvenuto in via Stetta Castello a Desenzano del Garda, mercoledì pomeriggio, in tarda mattinata: un 89enne del posto, che stava facendo rientro a casa in compagnia del figlio, è stato avvicinato e derubato della catenina d’oro da un uomo, un 40enne milanese residente a Padenghe (G.M. le sue iniziali), che dopo lo strappo si è dato alla fuga, inseguito dal figlio della vittima e da un passante che aveva assistito alla scena.
E’ stato raggiunto e bloccato e quindi arrestato dalla polizia con l’accusa di furto con strappo. Gli agenti hanno inoltre provveduto a sequestrare l’ autovettura utilizzata per giungere sul posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.