Quantcast

Finisce nella scarpata, muore 69enne di Chiari

L'incidente è avvenuto attorno all'ora di pranzo. L'uomo rientrava dalle vacanze insieme alla moglie. Ferita la donna, che è ora ricoverata all'ospedale di Parma.

(red.) Un’altra tragedia della strada.
Vittima questa volta, Mario Tarantello, 69enne di Chiari. Stava rientrando da Misano Adriatico, dove aveva trascorso le vacanze. Verso mezzogiorno di venerdì 17 agosto, era a bordo della sua auto, una Seat, quando ha perso il controllo del veicolo ed è scivolato in una scarpata. Un volo di un metro e mezzo, sulla A22, a Gonzaga, nel mantovano.
Prima di bloccarsi in un campo, l’auto si è capovolta più volte. Il figlio Mirko, che era sulla sua macchina a pochi metri da quella del padre, ha subito avvisato i soccorsi. Ma per l’uomo, non c’è stato niente da fare, mentre è ancora in vita la moglie Bruna, di 77 anni, ricoverata d’urgenza all’ospedale di Parma.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.