Quantcast

Beve diluente da una bottiglia, grave operaio

E' successo alla Gnutti di via della Volta, in città. Il 42enne credeva fosse acqua, ma dopo il primo sorso è stato male. E' stato ricoverato al Civile.

(red.) Credeva fosse acqua e ha bevuto dalla bottiglietta di plastica che invece conteneva diluente. L’episodio è avvenuto nella mattina di venerdì, poco prima delle 10, alla Eredi Gnutti Metalli di via della Volta, a Brescia.
A rimanere intossicato un operaio 42enne di Rezzato, Marcello Agus, che, dopo il primo sorso, ha incominciato a stare male. Sul posto gli operatori del 118 che hanno trasferito l’uomo in codice rosso al Civile. L’uomo è stato tenuto sotto osservazione, ma le sue condizioni, apparse in un primo momento serie, sono poi migliorate e l’operaio è stato dimesso con una prognosi di due settimane.
Dai rilievi effettuati dai carabinieri è merso che si è trattato di una svista del 42enneche aveva con sè due bottigliette da mezzo litro in palstica: in una aveva dell’acqua, nell’altra aveva appena versato del diluente che gli sarebbe servito per effettuare alcuni lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.