Quantcast

Orzinuovi: esplode una bombola, due feriti

E' successo attorno alle 9 alla Industria Mangimi Brescia, azienda zootecnica. Lo scoppio ha investito due persone, che sono rimaste gravemente ustionate.

(red.) Una deflagrazione ha investito due persone all’interno di un’azienda che produce mangimi, la Industria Mangimi Brescia, a Orzinuovi.
E’ accaduto nella prima mattinata di lunedì, poco prima delle 9.
Secondo le prime informazioni, sarebbe esplosa una bombola di gas. Nello scoppio due persone sono rimaste ferite: si tratta di un 20enne, che ha riportato ustioni gravi sul 90% del corpo e che è stato ricoverato al Civile di Brescia in condizioni critiche, e di un altro uomo, che è stato invece trasferito al Mellino Mellini di Chiari, con ustioni sul 50% del corpo. Un soccorritore è rimasto intossicato dalle esalazioni.
In via Arnaldo da Brescia è atterrato l’elicottero del 118 che ha provveduto al trasferimento dei feriti. Sul posto anche i carabinieri, i vigili del fuoco ed i tecnici dell’Asl per i rilievi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.