Quantcast

Motociclista bresciano muore sul lago d’Iseo

L'incidente è avvenuto attorno alle 10 sul versante bergamasco del Sebino, a Predore. La vittima, un uomo di 52 anni di Cologne. Inutili i soccorsi.

Più informazioni su

(red.) Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, non c’era più nulla da fare per un motociclista di Cologne.
L’uomo, RobertoCampi, 52anni, di origini milanesi e di professione fiorista per un’azienda di Chiari  ha perso la vita in uno scontro con un furgone, in via Sarnico a Predore, sul versante bergamasco del lago d’Iseo, attorno alle 10 di venerdì 20 luglio. Secondo la ricostruzione, i due veicoli, che procedevano nella stessa direzione, si sarebbero scontrati quando il furgone ha iniziato una svolta a sinistra.
Proprio in quel momento arrivava il centauro,  in sella alla sua Yamaha modello R1,che non è riuscito ad evitare il mezzo. Sbalzato dalla moto, l’uomo sarebbe finito sotto il furgone. Sul luogo dell’incidente, i carabinieri di Tavernola e Clusane.
Chiusa per due ore la circolazione sulla strada, con pesnti ripercussioni sulla viabilità.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.