Niardo, autovelox imbrattati con lo spray

Gli occhi elettronici delle colonnine che rilevano la velocità sono stati "oscurati" con la vernice. E' successo anche a Malegno. Sei i dispositivi messi fuori uso.

Più informazioni su

(red.) Gli Speedy check sono antipatici? Sicuramente, almeno a qualcuno, sì. Gli autovelox collocati a Niardo e a Malegno, nel Bresciano, rispettivamente quattro e due colonnine, sono stati presi di mira da ignoti vandali che li hanno imbrattati con spray lilla e marrone, otturandone l’ “occhio elettronico”.
L’amministrazione comunale di Niardo ha già annunciato che, nei prossimi giorni, i dispositivi saranno ripristinati e torneranno regolarmente in funzione.
Finora, inoltre, nessuna sanzione era stata rilevata dagli autovelox. Il gesto, dunque, risulta ancora più incomprensibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.