Quantcast

2 Giugno, festa all’insegna della sobrietà

Anche a Brescia le celebrazioni per il 66esimo anniversario della Repubblica saranno molto semplici. La cerimonia si tiene quest'anno in piazza Paolo VI.

Più informazioni su

(red.) Un 2 Giugno, festa della Repubblica, sotto tono anche a Brescia, dopo il sisma che ha colpito pesantemente l’Emilia e anche diverse zone del Mantovano.
Una celebrazione all’insegna della sobrietà per il 66esimo anniversario di fondazione della Repubblica Italiana che si allinea non soltanto alle indicazioni del Capo dello stato Giorgio Napolitano, ma anche alla difficile congiuntura economica che il Paese sta attraversando.
Il 4 giugno è stato proclamato il lutto nazionale per le vittime e per le popolazioni colpite dal sisma, mentre sabato 2 giugno, in piazza Paolo VI, in città, inizia con la tradizionale cerimonia militare, a partire dalle 9,45, con la Fanfara dei Bersaglieri, e l’esposizione della Bandiera di guerra.
Alle 10,30 circa si darà lettura del messaggio del Presidente della Repubblica seguito da un breve intervento del prefetto Narcisa Brassesco Pace.
Uno spazio viene riservato ai bambini nel cortile di Palazzo Broletto dove verranno allestiti degli stand illustrativi sul valore e significato della ricorrenza.
L’amministrazione comunale ha spiegato anche la scelta delle celebrazioni in Piazza Duomo anziché nella consueta cornice di Piazza Loggia, motivandola con la volontà di non penalizzare il mercato ambulante del sabato ed i lavoratori in questo momento difficile.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.