Quantcast

Armato di cacciavite assalta una pasticceria

In manette è finito un bresciano di 28 anni, B. G., residente a Bagnolo Mella. Aveva cercato di rapinare un negozio in via Foppa, nei pressi della stazione.

(red.) Armato di cacciavite ha fatto irruzione nella pasticceria “Thai” di via Foppa a Brescia (nella zona della stazione ferroviaria), ma il blitz è fallito e il rapinatore è finito in manette.
L’episodio si è verificato domenica mattina, attorno alle7. A dare l’allarme i titolari del negozio che hanno chiamato la polizia, intervenuta sul posto con una pattuglia della squadra Volante. L’autore della tentata rapina, B. G., bresciano di 28 anni, residente a Bagnolo Mella, è stato fermato dagli agenti.
L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina e trattenuto in questura in attesa del processo per direttissima.
Sequestrato il cacciavite con il quale aveva tentato l’incursione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.