Quantcast

Ladri acrobati alla pompa di benzina

I banditi si sono arrampicati su un tubo di plastica, a sei metri di altezza, per entrare nello stanzino del distributore. Rubati 2.500 euro. Altri furti in città.

(red.) Ladri acrobati in viale Bornata a Brescia dove ignoti malviventi hanno preso di mira il distributore di benzina “Esso” arrampicandosi lungo un tubo di plastica, a circa sei metri d’altezza, per raggiungere una piccola finestra e da lì calarsi per rubare i soldi, durante la pausa pranzo.
I banditi sono riusciti a sottrarre 2500 euro.
Criminalità scatenata in città dove altri colpi sono stati a messo segno nelle ultime ore: in via Frau, ad  esempio, i ladri si sono introdotti in un’abitazione passando da una veranda e riuscendo ad arraffare gioielli e contanti.
Al Villaggio Violino, invece i “topi d’appartamento” si sono introdotti in un’abitazione riuscendo a portare via preziosi e denaro. Ad accorgersi del furto “in diretta” il proprietario di casa che, rientrando dal lavoro mercoledì sera, ha notato la luce di una torcia all’interno dei locali e ha poi visto alcuni individui fuggire a bordo di un’auto. Indaga la polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.