Quantcast

Rom ucciso, fermato un uomo

E' il padre di Francesca Manca, la 28enne trovata morta in auto a Montichiari lo scorso settembre. Il 50enne voleva vendicarsi per la morte della figlia.

Più informazioni su

(red.) Sarebbe il padre di Francesca Manca, la 28enne commessa di Montichiari, trovata morta nella sua auto lo scorso 21 settembre scorso, l’assassino di Ionut Yamantida, il 18enne romeno raggiunto da un colpo di fucile nella serata di mercoledì nel campo nomadi di Calcinatello e morto venerdì all’ospedale Civile di Brescia.
Manca, di origini sarde, è stato fermato nella notte dai Carabinieri di Desenzano, alla Fascia d’Oro, zona al confine fra Montichiari e Castenedolo. La causa della morte della figlia, trovata nella zona della Fascia d’oro, fu overdose.
L’uomo, che ha sparato al ragazzo con un fucile da caccia, si trova ora nel carcere di Brescia. Il ragazzo romeno era già conosciuto dalle forze dell’ordine, ma non sarebbe lui lo spacciatore che ha venduto la dose fatale alla 28enne di Montichiari. ”Ha sparato verso una luce proveniente da una baracca all’interno del campo nomadi, senza mirare a qualcuno in particolare, ma con l’intenzione di intimidire la gente del campo, perchè non accadesse ancora quello che era successo alla figlia Francesca”.
Così all’uscita dal carcere di Brescia l’avvocato Maddalena Grassi, legale di Luciano Manca, 50enne autore dell’omicidio del 18enne romeno fermato nella serata di ieri dai carabinieri.
L’uomo ha raccontato che la figlia Francesca si recava al campo nomadi di Calcinatello per acquistare dosi di stupefacente. ”Il mio assistito non si è costituito”, ha affermato l’avvocato Grassi, “ha, anzi, appreso dalla stampa della morte del 18enne”. Prevista per mercoledì la convalida del fermo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.