Quantcast

Lite finisce nel sangue, due feriti

In ospedale sono finiti due cittadini albanesi protagonisti di una zuffa in via privata de Vitalis a Brescia. Uno è in gravi condizioni al Civile.

(red.) Una lite, degenerate in aggressione, si è verificata mercoledì sera attorno alle 21,40 in via privata de Vitalis a Brescia. Coinvolti nella rissa due cittadini di nazionalità albanese.
Sul posto è intervenuta una volante della questura di Brescia che ha bloccato uno dei due uomini in via Corfù mentre si stava allontanando a bordo di una Tuareg. Accompagnato in Poliambulanza, versa in buone condizioni.
Il secondo ferito è stato soccorso in via Vantini dal 118 ed accompagnato al Civile: riporta diverse ferite da taglio ed è in gravi condizioni.
Sono in corso accertamenti per appurare la dinamica dei fatti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.