Quantcast

Allunga le mani sul bus: in manette

Più informazioni su

cantonmombello.jpgCatturato 25enne tunisimo che ha molestato una donna tentando poi di fuggire.


(red.) Nella confusione di un affollato bus della linea 10 di Brescia Trasporti, ha approfittato della vicinanza forzata per allungare le mani e palpeggiare più volte una signora di 50 anni. approfittando del fatto che si trovava vicino a lei sul bus. A quale donna almeno una volta nella vita non sono capitati episodi simili?
Di solito i molestatori dalle mani lunghe la fanno franca. Ma a quello che è entrato in azione martedì mattina è andata molto male. Merito della prontezza di spirito della vittima, che ha cominciato a sentire le mani del vicino sulla coscia, accorgendosi poi che quello che pareva un fortuito contatto nella ressa era invece proprio un’insistente e imbarazzante molestia. Anzi, una vera e propria aggressione sessuale.
La donna s’è messa a gridare, protestando e urlando all’autista di fermarsi. Il bus si trovava in via Marconi e il guidatore ha subito chiamato il 112.
Mentre la pattuglia dei carabinieri stava arrivando, il molestatore – sentendosi in trappola – ha aperto un finestrino calandosi per strada e fuggendo dopo aver perso una scarpa.
Ma non ha potuto allontanarsi troppo perché il militari sono arrivati a sirene spiegate e l’hanno bloccato nonostante abbia provato a divincolarsi con calci e pugni.
Si tratta di M.E., un tunisino di 25 anni, che è stato riconosciuto dalla sua vittima ed è finito in manette per violenza sessuale e per resistenza a pubblico ufficiale. Si trova a Canton Mombello a disposizione del magistrato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.