Infarto in bici: salvato per miracolo

Più informazioni su

Un cicloamatore di Ospitaletto è stato colto dal malore mentre pedalava a Monno. E' grave in ospedale a Esine.


(red.) Era impegnato in una passeggiata in biciletta quando è stato colto da un gravissimo malore ed è persino andato in arresto cardiaco. Solo il tempestivo intervento dei soccorsi l'ha riportato in vita.
Sono molto gravi le condizioni di Dario Gatti, appassionato ciclista 52enne residente a Ospitaletto ma da qualche tempo abitante a Castegnato, che domenica mattina poco prima delle 11 è andato a rischio di perdere la vita per un infarto capitatogli mentre si trovava sulla sua mountain bike, impegnato ad affrontare in salita i tornanti a Iscla di Monno, sulla strada statale 42 che porta al Tonale.
Secondo la prima ricostruzione, probabilmente l’uomo ha avvertito le prime fitte dell’infarto e, accorgendosi dai dolori al petto che qualcosa non andava, ha girato la bicicletta forse per tentare di raggiungere in discesa l’ospedale di Edolo. Ma non è riuscito a percorrere neppure un chilometro quando è stato aggredito da un altro colpo, stavolta più forte, che l’ha fatto cadere a terra esanime a lato della strada, in località Pagarola di Edolo.
Alcuni automobilisti di passaggio l’hanno aiutato avvertendo la sala operativa del 118, che ha mandato sul posto l’ambulanza e l’elicottero partito da Brescia. Quando i sanitari sono arrivati, il cuore del cicloturista aveva cessato di battere, ma lavorando a lungo sono riusciti a far ripartire il muscolo cardiaco. Gatti è stato
intubato e stabilizzato su una barella prima di essere portato in volo all’ospedale di Esine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.