“Hashish? Ma no, sono incensi per auto”: pusher arrestato con 100 grammi

Più informazioni su

(red.) I carabinieri di Leno hanno arrestato un marocchino di 27 anni trovato in possesso di 100 grammi di hashish e 10 grammi di marijuana. I militari della locale stazione, nella serata di ieri, mercoledì 10 febbraio, durante un servizio perlustrativo, hanno notato in paese un’autovettura Volkswagen Touran che alla vista della pattuglia ha repentinamente invertito la marcia. Ovviamente gli agenti hanno deciso di fermare il veicolo per un controllo.

 

I carabinieri nell’identificare il conducente, marocchino classe 94 con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti, hanno avvertito un forte odore di hashish all’interno dell’abitacolo. Il migrante ha spiegato che si trattava di incensi per auto, ma i militari non se la sono bevuta. I carabinieri hanno quindi deciso di perquisire sia il mezzo, sia l’immigrato e, in un secondo momento, anche la sua abitazione. Complessivamente sono stati sequestrati 100 grammi di hashish, 10 grammi di Marijuana e un grammo di cocaina, 1350 euro in contanti, bilancino di precisione e materiale per confezionamento. Tratto in arresto stamane, il GIP di Brescia ha convalidato il provvedimento disponendo la presentazione alla PG 3 volte a settimana in attesa del processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.