Quantcast

Brescia, botto al postamat di via Piave. Ladri via con il bottino

Nella notte una banda è entrata in azione. Ingenti i danni all'ufficio postale ora chiuso. Indaga la Polizia.

(red.) Nella notte tra mercoledì 3 e oggi, giovedì 4 giugno, i residenti del quartiere di viale Piave a Brescia, in città, sono stati svegliati da un’esplosione. Come hanno registrato le immagini riprese dalle telecamere sul posto, intorno all’una è entrata in azione una banda che ha fatto saltare in aria lo sportello postamat nella via.

Una deflagrazione talmente potente da provocare ingenti danni all’ufficio postale che al momento resta chiuso proprio per provvedere agli interventi di riparazione. L’allerta ha raggiunto gli agenti della Polizia di Stato che sono arrivati sul posto. Considerato che il gruppo criminale si è dato alla fuga, gli operatori dovranno accertare il bottino e anche ricostruire le modalità usate per l’azione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.