Ghisalba (Bg), rapina armata al negozio: arrestato bresciano

Un 34enne di Breno è stato raggiunto dai carabinieri ieri dopo aver colpito. Aveva altre pistole giocattolo.

(red.) Nelle ore intorno a martedì 24 dicembre i carabinieri bresciani della compagnia di Romano di Lombardia hanno arrestato un 34enne bresciano di Breno. Il giovane, infatti, è ritenuto l’autore di una rapina avvenuta ieri, lunedì 23, in un negozio di Ghisalba, nella provincia orobica. L’uomo sarebbe entrato armato di una pistola (giocattolo) che ha puntato alla commessa dopo averla spinta.

Poi ha arraffato le poche decine di euro nel registro di cassa ed è fuggito. Ma la sua corsa è stata breve, visto che i militari lo hanno sorpreso insieme alla compagna a Cologno al Serio, in un’area nota per la presenza di spacciatori. L’uomo, capito di essere braccato, ha cercato di fuggire, ma è stato inutile. La perquisizione estesa alla sua auto ha permesso di trovare altre due pistole giocattolo e senza il tappo rosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.