Calcinato, rapina armata in autogrill. Ladri via con 600 euro

Lunedì notte due malviventi hanno puntato la pistola al commesso di turno facendosi consegnare l'incasso.

(red.) Nella notte tra lunedì 2 e ieri, martedì 3 dicembre, la stazione di servizio “Chef Express” sull’autostrada A4 Milano-Venezia, in territorio di Calcinato, nel bresciano, è stata teatro di una rapina a mano armata. Il blitz, di cui dà notizia Bresciaoggi, è avvenuto intorno alle 2 quando una vettura che transitava sulla strada è uscita dalla carreggiata principale verso l’autogrill. Dal veicolo sono scesi due individui con il volto coperto e armati, mentre un terzo complice è rimasto a bordo.

I due malviventi entrati hanno puntato le pistole al volto dell’addetto presente in quel momento e si sono fatti consegnare circa 600 euro in contanti. Di certo un bottino ridotto rispetto a quanto la stazione di servizio poteva incassare nella media ogni giorno. I banditi si sono comunque accontentati e sono poi fuggiti a bordo dell’auto in direzione di Venezia.

Ma non è escluso che siano usciti al primo svincolo disponibile per poi tornare tra le strade del paese e magari salire su un altro mezzo. Dell’accaduto si stanno occupando i carabinieri di Calcinato e gli agenti della Polizia stradale di Verona che hanno raccolto la testimonianza del commesso dell’autogrill e anche acquisito le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.