Quantcast

Travagliato, assalto esplosivo al postamat. Ladri via con 1.000 euro

Domenica notte una banda è entrata in azione in via Breda. Ma domenica notte le casse erano quasi vuote.

(red.) 24 ore dopo il colpo tentato a Calcinato, nella notte tra domenica 1 e ieri, lunedì 2 dicembre, in provincia di Brescia è avvenuto un altro assalto ai danni di un bancomat. E’ successo intorno alle 3 all’ufficio postale di via Breda a Travagliato quando una banda ha raggiunto lo sportello postamat e armata di una marmotta esplosiva. Ma i malviventi hanno dovuto fare i conti con il fatto che, essendo domenica notte, probabilmente le casse non erano così piene dopo essere state caricate venerdì.

E soprattutto anche per il fatto che, da nuove disposizioni, spesso gli istituti di credito e postali inseriscono la minima quantità di denaro contante per evitare proprio gli assalti. Il colpo di Travagliato è riuscito, nel senso che il bancomat è saltato e la deflagrazione ha provocato danni ai soffitti dell’ufficio e risvegliato la zona. Ma i ladri si sono dovuti accontentare di poco meno di 1.000 euro per poi darsi alla fuga.

L’ennesimo blitz contro un bancomat – 49 episodi dall’inizio del 2019 nel bresciano – è al vaglio dei carabinieri bresciani di Ospitaletto e della compagnia di Chiari che stanno analizzando le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Non è escluso che a entrare in azione sia stata una delle bande dedicate a questi colpi e che puntano in tutto il nord Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.