Prevalle, blitz notturno al bancomat in piazza Comune

Intorno alle 3 due esplosioni hanno fatto saltare in aria la bussola e lo sportello di prelievo all'Ubi Banca. Danni ingenti, indagano i carabinieri.

(red.) I bancomat tornano nel mirino degli assalti da parte delle bande di malviventi nel bresciano. L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto nella notte tra martedì 19 e oggi, mercoledì 20 novembre, ai danni della filiale dell’Ubi Banca a Prevalle, in Valsabbia. E’ successo intorno alle 3 quando i residenti sono stati svegliati di soprassalto da due esplosioni che hanno interessato l’istituto di credito nella piazza del Comune. Di certo i danni sono ingenti, visto che nelle due deflagrazioni sono saltate in aria la bussola d’ingresso alla banca e anche lo sportello di prelievo.

Al contrario, il bottino che i ladri hanno portato via prima di dileguarsi e facendo perdere le tracce pare che sia ridotto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Nuvolento insieme alla Scientifica per analizzare possibili elementi utili a identificare gli autori del blitz. La filiale, visti i danni, resterà chiusa al pubblico per qualche giorno e per consentire gli interventi di ripristino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.