Recuperata droga per tre milioni di euro

Oltre quattrocento chili di hashish sono stati trovati in un appartamento nel quartiere Primo Maggio, dopo un'indagine su un'organizzazione criminale.

(red.) I carabinieri di Brescia hanno trovato 423 chili di hashish nascosti in un appartamento situato nel quartiere Primo Maggio, precisamente in via Presolana a Brescia, conservati nell’armadio, nella vasca da bagno e sotto il letto. Inoltre sono anche stati trovati 9mila euro in contanti.

La merce veniva gestita da due trentenni magrebini, con precedenti per droga, che sono stati arrestati. Le forze dell’ordine hanno recuperato una quantità di hashish dal valore di tre milioni di euro. Questa scoperta è stata resa possibile attraverso l’indagine riguardante un’organizzazione criminale che importava e vendeva stupefacenti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.