Furto a Brescia, le rubano la protesi acustica

Nel parcheggio del centro commerciale Redona, una donna è stata derubata. Nella borsetta oltre al denaro, al cellulare e i documenti, una protesi acustica.

(red.) Nel pomeriggio di venerdì 9 dicembre, presso il parcheggio del Centro commerciale Redona, una signora è stata derubata mentre saliva sulla propria auto. Uno sconosciuto ha aperto la portiera del passeggero, afferrando e portando via la borsetta della vittima. Poco distante lo attendeva un complice su un’auto. Dei due si sono perse subito le tracce.

Oltre ai soldi, cellulare e documenti, alla signora è stata rubata una protesi acustica, a lei indispensabile. Ad aggravare la situazione il fatto che la protesi, dal valore di 2.500 euro, è di proprietà del laboratorio che sta riparando quella della vittima. Da qui la richiesta della signora: “Tenetevi i soldi, ma ridatemi quella protesi. Non se ne può ricavare nulla, ma per me ha un grande valore”.

Per chiunque avesse informazioni ecco il numero telefonico da contattare: 328.5791102.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.