Quantcast

Auto rubata, aveva tutti documenti ma erano falsi

La Polizia Locale, durante un normale controllo del traffico, è riuscita a recuperare un'auto rubata dal valore di 70mila euro, dopo gli opportuni controlli.

(red.) Venerdì 18 novembre, la Polizia Locale ha recuperato un’auto rubata in via Corsica e ha fermato un uomo ora indagato per ricettazione.

Durante il controllo del traffico, mentre stavano multando numerose autovetture in sosta vietata, gli agenti hanno notato un Range Rover Sport con targa tedesca e, insospettiti, hanno provveduto a effettuare gli opportuni controlli. Il presunto proprietario, un uomo originario del Gambia, ha mostrato agli uomini della Polizia Locale la carta di circolazione, una patente di guida spagnola, un passaporto della Repubblica del Gambia e un permesso di soggiorno della Svezia.

Gli agenti hanno provveduto con gli accertamenti, per valutare l’idoneità dei documenti. Dalle verifiche è emerso che la carta di circolazione, di provenienza tedesca, era stata rubata il 6 dicembre 2013. Le targhe montate sul veicolo, invece, erano state clonate e recavano timbri contraffatti.

Infine, dall’analisi dei numeri di telaio, è emerso che il veicolo era stato rubato e che il furto era stato denunciato l’8 novembre 2016 da una donna residente e PerugiaIl Range Rover, del valore di circa 70mila euro, è stato sequestrato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.