Quantcast

Manerbio, ladri via con la cassaforte da una villa

Nel fine settimana una banda è entrata nell'abitazione di una persona mettendo a soqquadro le stanze. Poi scappati con oggetti e soldi da 50 mila euro.

(red.) Tra sabato 30 e domenica 31 luglio una banda di malviventi ha compiuto una rapina in una villetta del centro di Manerbio, nel bresciano. L’episodio si è verificato di notte e il proprietario, unico residente, si è accorto intorno alle 3 quando è rientrato dopo una serata trascorsa con gli amici. Sembra che i ladri siano riusciti a entrare da una finestra esterna, dopo aver tagliato le inferriate con un flessibile. A quel punto hanno divelto il vetro e hanno avuto strada libera.
Tutte le stanze sono state messe a soqquadro, tra cassetti e mobili ribaltati per cercare oggetti di valore e denaro. La loro ricerca è andata avanti fino a quando hanno trovato la cassaforte incastonata nel muro. Con un piede di porco o lo stesso flessibile sono riusciti a sganciarla dalla parete e a guadagnare la fuga. All’interno ci sono orologi, gioielli e denaro per un valore di 50 mila euro. Il proprietario ha denunciato l’episodio contro ignoti ai carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.